Nonna Papera

Bottoni

                                   

Cerca nel blog

venerdì 29 aprile 2011

CILIEGIE COTTE

Quando ero piccola, le ciliegie, quelle belle da mangiare, costavano troppo e non sempre la mamma poteva permettersele, così comperava quelle un po' più bruttine (che oggi non si trovano nemmeno in vendita perché vengono buttate),  meno costose, ma ugualmente buone, e ce le cuoceva.
Io nella stagione delle ciliege le preparo ancora e anche spesso, perché anche alla mia famiglia piacciono molto.

Ingredienti 

500 gr di ciliegie
1/2 bicchiere di vino rosso
2 cucchiai di zucchero
1 pezzetto di cannella
2-3 chiodi di garofano
1 pezzetto di scorza di limone

Procedimento

Lavare e snocciolare le ciliegie poi metterle in un tegame assieme a tutti gli altri ingredienti.
Cuocere a fuoco basso fino a quando saranno morbide, circa 15-20 minuti e lasciar raffreddare, poi servire.


N.B. A me piacciono mangiate così,  oppure con qualche cucchiaiata di panna montata o sopra ad un buon gelato alla crema. Per questo motivo ogni anno ne preparo anche una certa quantità che divido in vasetti di vetro e conservo nel congelatore per l'inverno.






Nessun commento:

Posta un commento